Rogo Centocelle, arrestato pregiudicato Rom: lo stesso della cinese uccisa



Eseguito un fermo nei confronti di Seferovic Serif, di anni 20, pregiudicato per reati contro il patrimonio, poiché gravemente indiziato di essere il responsabile dell’omicidio plurimo delle sorelle Halilovic Elisabeth, Francesca e Angelica.

VERIFICA LA NOTIZIA
I fatti risalgono al decorso 10 maggio, quando, all’interno del parcheggio del centro Commerciale «Primavera» di Piazza Mario Ugo Guatteri, si è sviluppato l’incendio di un camper in sosta con all’interno un nucleo familiare composto da 13 persone. A seguito dell’incendio, che ha totalmente combusto il mezzo, morirono le tre sorelle che non fecero in tempo ad uscire dal veicolo.

Il ventenne era già noto alle forze dell’ordine. Fu lui infatti a scippare il 5 dicembre scorso Zhang Yao, la studentessa cinese morta investita dal treno mentre inseguiva i suoi rapinatori in zona Tor Sapienza. Solo tre mesi fa, il 28 febbraio, Serif era stato condannato dopo aver patteggiato due anni di reclusione per la rapina alla ragazza, ma era tornato libero dopo poche settimane di detenzione ai domiciliari.



Lascia un commento