Roma, africano si spoglia e urina sul bus davanti ai passeggeri



Ha tirato fuori il pene dagli slip ed ha cominciato ad urinare sui sedili del bus in quel momento fermo in piazzale Pier Luigi Nervi all’Eur. Questa la scena che si sono trovati davanti i passeggeri presenti poco prima delle 7:00 di ieri venerdì 26 maggio su un bus Atac della linea 714. Visibilmente infastiditi, gli utenti del mezzo pubblico sono quindi stati costretti a scendere dall’autobus mentre l’uomo ha continuato a fare pipì all’interno dello stesso, poi l’allerta alle forze dell’ordine.

Nel piazzale del PalaLottomatica sono quindi arrivati gli agenti del Reparto Volanti della polizia che, una volta saliti sul 714, hanno trovato l’uomo, visibilmente ubriaco, ancora con il membro fuori dalle mutande mentre continuava nel suo intento. L’uomo, alla vista delle forze dell’ordine, ha iniziato a urlare verso di loro cercando di aggredirli per poi sferrare un pugno contro il volto di un agente, che è comunque riuscito ad evitarlo.

VERIFICA LA NOTIZIA
Riusciti a bloccarlo, gli agenti di polizia hanno accompagnato l’uomo al commissariato Esposizione, con lo stesso che ha proseguito nel suo atteggiamento aggressivo verso i poliziotti. Identificato in un cittadino del Senegal di 42 anni, è stato quindi arrestato con le accuse di “resistenza a pubblico ufficiale”, “interruzione di pubblico servizio” e “atti osceni” che però non sono più reato. Quindi sarà libero in poche ore. O minuti.



Lascia un commento