Marina tunisina raccatta clandestini in Libia e poi li porta in Italia: 1.000 in arrivo

Il rimorchiatore Vos Thalassa naviga verso Palermo con a bordo oltre mille clandestini raccattati in Libia, che i media di distrazione di massa continuano a definire senza vergogna e senza alcuna sanzione da parte del sedicente ‘ordine dei giornalisti’ Canale di Sicilia. L’imbarcazione è attesa in porto domenica. Mobilitato il sistema di accoglienza.

VERIFICA LA NOTIZIA
Incredibilmente, a prelevare i clandestini e poi a dirigerli verso l’Italia è stata anche la marina militare tunisina: 126. Quindi: la marina militare tunisina raccatta 126 africani in Africa, e poi li trasborda su una nave verso l’Italia. Dopo una cosa del genere, un governo semiserio dovrebbe dimettersi. Ma noi abbiamo dei veri e propri criminali politici al governo, gente mai votata che per 35 euro a botta vende l’Italia allo straniero. Dovranno pagare caro.

Dittatori come Hitler, pur se in una forma distorta, avevano il bene dei propri popoli come visione, anche con un esasperato e sbagliato odio verso gli altri popoli. Ma la loro era, comunque, la forma ossessiva ed esasperata della normalità. Ma oggi, chi ci governa, esprime una patologia totalmente innaturale, non l’eccesso di qualcosa di normale, ma il suo rovesciamento: odiano i loro popoli, li vogliono sacrificare agli altri. In psichiatria si chiama ‘masochismo’.



Lascia un commento