SBARCO DI INFETTI A TARANTO, 1.000 SCARICATI DA GUARDIA COSTIERA: MOLTI CASI DI SCABBIA



Questa mattina alle 7.00 nuovo scarico di fancazzisti in Italia. Oltre 1.000 clandestini, quasi tutti uomini, a bordo di una nave della Guardia Costiera proveniente dalla Libia, molti infetti, soprattutto Scabbia, l’unica verificabile a vista, e un cadavere morto non si sa di cosa, sono sbarcati a Taranto.
Sono stati inviati presso l’Hotspot tarantino per poi essere smistati nei vari centri di accoglienza dislocati in tutta Italia come previsto dal piano di colonizzazione concepito dal governo non eletto.

L’approdo era previsto per la giornata di ieri, ma le avverse condizioni meteo hanno fatto slittare l’arrivo di 24 ore.

VERIFICA LA NOTIZIA
Intanto, sempre in Puglia, sono stati scaricati 248 migranti (227 uomini) provenienti raccattati in Libia. Il sistema di accoglienza è stato mobilitato con tende e gazebo, al fine di accogliere i clienti delle mafie pubbliche e private.


Lascia un commento