Milano, rissa tra fancazzisti alla marcia dei clandestini



VERIFICA LA NOTIZIA
Rissa durante il corteo di oggi a Milano, quello “Insieme senza Muri”, ma con le guardie del corpo. Militanti dei centri sociali hanno contestato il Pd e all’altezza di piazza della Repubblica un gruppo di militanti ha preteso l’allontanamento dell’assessore alla (in)Sicurezza, Carmela Rozza, dal corteo. I contestatori hanno definito lo spezzone del Partito Democratico “la peggior destra”. Sono volati insulti e spintoni, risolti dai gorilla del PD. Perché a loro i muri non servono.

Il gruppo di antagonisti si è avvicinato anche al primo cittadino del capoluogo meneghino e a quello di Bergamo, Giorgio Gori, urlando “vergogna”, “ipocriti”e “razzisti”. I sindaci si sono allontanati verso la testa del corteo, circondati da un muro di sicurezza.


Lascia un commento