Milano, Enrica non ha casa e loro marciano per gli immigrati – VIDEO

La storia di Enrica, disabile al 100% vive con 600 Euro al mese: “Mi hanno tolto casa e dignità”. Questa è la Milano dove, questo sabato, i cuckold marceranno per l’accoglienza dei giovani fancazzisti africani. Intano, un’italiana di 71 anni non ha casa, e riceve di pensione la metà di quanto i sedicenti profughi ricevono in vitto, alloggio, paghetta e assistenza. E Milano è la città dove 76 sindaci e un ministrello abusivo hanno firmato un piano per importare altri 4mila fancazzisti africani. Diciamolo: sabato, a Milano, marcerà la feccia morale della città. La stessa che governa l’Italia.


Lascia un commento