Londra, boom di bimbi morti per troppi matrimoni tra parenti di primo grado



Quasi uno su cinque di tutti i decessi infantili nella zona di Londra ad alta densità islamica – Londonistan – dipende dalla consanguineità dei genitori. Tra il 2008 e il 2016, il 19 per cento delle morti infantili nel quartiere interessato di Redbridge, riguardano bambini nati da “relazioni tra consanguinei” -, ovvero matrimonio o relazioni sessuali tra cugini di primo grado o parenti ancora più stretti. Tipico delle società islamiche.

Risultati immagini per pakistani first cousin marriage map

L’anno 2009-10 ha visto il più alto numero di decessi infantili. Di tutte le morti in quell’anno, la seconda più grande causa era “cromosomica, genetica o anomalie congenite”.

Il censimento del 2011 ha rilevato che il 41 per cento dei residenti di Redbridge è asiatico, termine etnico che in Gb definisce Pakistani e Indiani, e la composizione religiosa della zona era 36,8 per cento cristiani, 23,3 per cento musulmani, e 11,4 per cento indù.

VERIFICA LA NOTIZIA

E’ tipico, soprattutto in Pakistan, il matrimonio tra cugini di primo grado. Che spiega anche il basso quoziente intellettivo di molti paesi musulmani non africani: l’eccesso di matrimoni tra consanguinei (mentre una piccola percentuale può essere positiva) abbassa il QI generale, come l’eccesso di matrimoni misti.  Con i costi sociali e sanitari che questo comporta.

In medio stat virtus. E noi siamo il ‘medio’.


Lascia un commento