VOGLIONO TASSARE IL WEB, PADOAN: «Web tax è in arrivo»



La web tax «è una proposta che sta prendendo corpo». All’inizio della giornata in cui a Bari entrano nel vivo i lavori del G7 dei ministri delle Finanze e dei governatori, Pier Carlo Padoan spinge i dossier che la presidenza italiana ha messo all’ordine del giorno. Quindi il meccanismo di tassazione dell’economia digitale, sul quale «ci sono varie proposte nazionali» che richiedono di «lavorare per trovare la convergenza».

VERIFICA LA NOTIZIA
«L’Italia porta avanti queste tematiche, senza inclusione sociale la crescita non si sostiene» ha ricordato il ministro arrivando al castello Svevo dove si svolgono le riunioni. Trai partecipanti oltre a ministri e governatori dei sette Paesi che fanno parte del club ci sono anche i rappresentanti di organizzazioni internazionali. Come il commissario europeo Pierre Moscovici, che ha raccomandato all’Italia di andare avanti sulla strada delle riforme. Ovvero tagli e tasse, per mantenere i fancazzisti africani in hotel.



Lascia un commento