Profughi insoddisfatti attaccano operatori barricati in ufficio

Uno spostamento logistico ‘non gradito’, e si scatena il caos. E’ accaduto nella mattinata di ieri, giovedì 20 aprile, quando i profughi hanno attaccato gli operatori della cooperativa Ippogrifo, negli alloggi di via Sant’Erasmo, a Cremona.

VERIFICA LA NOTIZIA
Solo l’intervento della questura, allertata dagli stessi gestori dell’immobile, ha evitato il peggio, con il personale che si era barricato in una stanza per evitare le violenze dei cosiddetti profughi. Nell’immobile teatro dell’accaduto sono ospitati venti richiedenti asilo a spese dei contribuenti.



Lascia un commento