CROLLANO TUTTI I PONTI, MA DEL RIO NON SI DIMETTE



VERIFICA LA NOTIZIA

E’ un fatto “gravissimo e inaccettabi-
le”, si accertino subito le responsabi-
lità. Lo ha detto il ministro dei Tra-
sporti Delrio a proposito del crollo
del ponte sulla tangenziale di Fossano.

Delrio ha sottolineato come la struttu-
ra fosse “di recente costruzione”. “Ho
chiesto al presidente dell’Anas di ri-
ferirmi gli esiti dell’indagine inter-
na”, ha aggiunto il ministro, precisan-
do che tutti gli atti, compresi quelli
della Commissione Mit, saranno inviati
alla Procura. “Vanno accertate con
estrema urgenza le responsabilità”.

Il PD è appassionato di ‘ponti’, ma solo quelli che traghettano clandestini dall’Africa, gli altri crollano. Spesso. Una volta a settimana crolla un cavalcavia. E’ il sintomo e il simbolo di un paese in disfacimento, dove non si investe in infrastrutture, ma si preferisce spendere miliardi di euro in accoglienza di fancazzisti africani in hotel.

Del Rio è il ministro delle Infrastrutture, se queste crollano, lui si deve dimettere. Anche se, in realtà, tutto il fottuto governo abusivo si dovrebbe dimettere.



Lascia un commento