STUPRO DI MASSA: QUASI 10MILA CLANDESTINI SCARICATI IN 3 GIORNI

L’ultimo fine settimana ne sono arrivati oltre 8.500. Con questi numeri siamo già oltre 35 mila e l’estate deve ancora arrivare: da qui alla fine dell’anno, con questi numeri da delirio PD, ne arriveranno oltre 400mila.

“Sbarchi di Pasquetta – scrive Matteo Salvini su Facebook – oltre a un comodo posto in albergo, il governo del Pd si prepara a regalare loro un ricco ‘reddito di inclusionè, la cittadinanza anticipata e magari anche il diritto di voto. La gente è arrabbiata, io più di loro, siamo al limite. Piddini e clandestini, preparatevi: barcone e tutti a casa”.

Ma anche lui, oltre le chiacchiere, non va. Non organizza blocchi dei porti, non impone ai suoi governatori di bloccare i bus in arrivo. Parla. Arriva un tempo in cui un leader deve dimostrare di essere tale: è quel tempo.

Nonostante il peggioramento dalla scorsa notte delle condizioni meteorologiche, migliaia di clandestini non hanno rinviato la propria partenza dalla Libia, perché sanno che ci sono gli scafisti umanitari e di Stato che li attendono davanti le coste. Le stesse coste che non blocchiamo con le navi militari, eppure basterebbe respingerli e riconsegnarli ai libici.

Duemila sono sbarcati venerdì, 4.500 sabato e altri 200 ieri. E altri 3mila oggi.

“Con questi 4500 superiamo quota 35mila arrivati da inizio anno, frantumando ogni precedente record – commenta il leaghista Roberto Calderoli – aveva ragione il Governo tedesco quando, due settimane fa, ha profetizzato che nel 2017 in Italia ne sbarcheranno oltre 400mila”.

VERIFICA LA NOTIZIA
Le tre nazionalità prevalenti dei migranti arrivati in Italia dall’inizio dell’anno sono state Bangladesh, Nigeria e Guinea. Secondo Frontex, dall’inizio dei marzo, il numero di fancazzisti dal Corno d’Africa, in particolare eritrei e somali, ha iniziato a aumentare. Tutti e 5 questi paesi sono islamici. In nessuno di questi paesi è in corso una guerra, tranne alcune zone della Somalia.



Lascia un commento