PROFUGHI OCCUPANO HOTEL: “VOGLIAMO LA NOSTRA PAGHETTA”



IRPINIA – Questa mattina i cosiddetti profughi ospiti dell’Hotel Perrotta di Rotondi hanno occupato la struttura nella quale sono accolti. I migranti hanno mostrato un cartello recante la scritta “Vogliamo i nostri pocket money”, la paghetta da profugo.

Il ritardo nel pagamento raggiungerebbe – udite udite – i 3 mesi. Inoltre esigono più assistenza sanitaria. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia e i carabinieri della Stazione di Cervinara.

VERIFICA LA NOTIZIA

Alla fine è rientrata la protesta. La cooperativa, infatti, ha pagato quando ‘dovuto’ ai fancazzisti, che infestano gli ingressi di tutti i negozi della Valle a chiedere l’elemosina, ogni giorno.



Lascia un commento