milano6075612-0054

CACCIA AGLI ITALIANI A MILANO: 3 RAGAZZINI ACCOLTELLATI DA GANG IMMIGRATI

Milano, tre diciassettenni italiani feriti a coltellate, uno dei quali in maniera grave e due in maniera seria, da un gruppo di giovani immigrati filippini. Nuovi ‘italiani’ li definirebbero Kyenge e Boldrini.

E’ accaduto in largo Cairoli verso mezzanotte e venti minuti, quando i tre hanno iniziato a discutere in strada con due giovani peruviani. A quel punto un gruppo di filippini è intervenuto prendendo le parti dei due stranieri, pensando che fossero loro connazionali o, più probabilmente, perché è “immigrati contro italiani”.

VERIFICA LA NOTIZIA
VERIFICA LA NOTIZIA
Le tre vittime sono state colpite con calci e pugni e poi ferite con un coltello, che i poliziotti hanno trovato poco lontano dal luogo dell’aggressione.
Il diciassettenne più grave è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Niguarda, gli altri due sono stati portati in codice giallo al Fatebenefratelli e al Policlinico.

Ovviamente, si parla di ‘rissa’ e anche gli italiani sono indagati per essersi difesi dalle coltellate.


Lascia un commento