DONNE MOLESTATE DA PROFUGHI NUDI, E’ EMERGENZA A PADOVA – VIDEO

ANCORA NESSUNA PRESA DI POSIZIONE DA BOLDRINI E FEMMINISTOIDI VARIE – Emergono nuovi inquietanti particolari sul caso dei profughi stupratori di Bagnoli, Padova:

Profughi stupratori, lavoratrici costrette a farsi molestare per non perdere lavoro

Ma il sindaco, che chiede la chiusura dell’hub, lo definisce ‘campo di concentramento’:

Diamo una notizia al sindaco: gli Ebrei internati a Dachau non violentavano le SS.

Di questi ‘hub’ per sedicenti profughi ne stanno aprendo a decine in tutta Italia. Se volete più stupri nel vostro comune, allora è quello che vi serve.



Lascia un commento