Wilders: “Se vinco Islam al bando in Olanda”

Salvini prenda appunti. Per vincere non servono le mezze misure: servono palle e faccia tosta. Alla Trump. Alla Wilders. Che nella prima intervista della campagna elettorale che vedrà il 15 marzo le elezioni nei Paesi Bassi, ha detto chiaramente cosa intende fare, se vince: bandire il Corano – che equivale a bandire la religione islamica -, e uscire dalla UE.

Se pensiamo che il Corano predica l’inferiorità della donna e lo sterminio dei non islamici, e teniamo presente che non è come la Bibbia per i Cristiani, ma rivelazione divina, e quindi non interpretabile se non alla lettera, si comprende che l’Islam non può che essere bandito da società democratiche quali sono – o dovrebbero essere – quelle europee.

Ma c’è un solo modo, per bandire l’Islam, visto che non puoi – e meno male – costringere gli individui a credere in quello che vuole la maggioranza: bandire gli islamici. Impedire che entrino. Espellerne il più possibile: è il solo modo per tenere sotto controllo una religione che ha nel proprio dna il dominio dell’altro e l’esigenza di sottomettere gli altri.

Wilders è in testa a tutti i sondaggi, ma è probabile che dovrà andare da solo all’opposizione contro tutti gli altri partiti, vista la legge proporzionale olandese.


Lascia un commento