Repubblica, Corriere e Messaggero: Fake News su Di Maio



Repubblica, Corriere e Messaggero pubblicano l’sms di Di Maio alla Raggi: “Marra è un servitore dello Stato”. Ma manca una parte decisiva

Oggi quattro giornalisti differenti su tre giornali diversi riportano la stessa fake news su Luigi Di Maio. La faccenda è di una gravità inaudita perchè quello che hanno scritto è falso, fuorviante e non verificato: perchè le parziali informazioni in loro possesso sono state pubblicate senza compiere tutte le dovute verifiche al fine di uccidere la reputazione di Di Maio. La buona notizia è che possiamo dimostrare, prove alla mano, non solo che mentono ma che sono in mala fede.
Andiamo con ordine. I giornalisti sono Carlo Bonini su Repubblica, Valentina Errante e Sara Menafra sul Messaggero e Fiorenza Sarzanini sul Corriere della Sera. Tutti e tre riportano un sms di Di Maio a Virginia Raggi in cui parla di Marra, il punto è che si tratta di un sms parziale e non verificato, accompagnato da una ricostruzione montata ad arte il cui fine è uccidere la reputazione di Di Maio.

sms1

E’ indubbio che i proprietari dei giornali suddetti, soprattutto uno, hanno il dente avvelenato per il mancato business delle Olimpiadi. E che stiano ‘massaggiando’ la Raggi perché si vada avanti con la speculazione Pallotta.

Quello che hanno fatto i tre giornali è scandaloso.


Lascia un commento