Inviato Trump in UE: “Grecia abbandonerà Euro per Dollaro”

Ted Malloch, futuro ambasciatore americano nella UE, ha sostenuto in una intervista alla televisione greca che i funzionari greci stanno cercando un’alternativa all’Euro, idea che manderebbe su tutte le furie Merkel.

Malloch è stato intervistato da una TV greca, dove ha detto che per la Grecia il Grexit sarebbe l’opzione migliore e ha aggiunto che la situazione attuale è ‘semplicemente insostenibile’.

“So che alcuni economisti greci si sono spinti a condurre gruppi di riflessione negli Stati Uniti per discutere di questo tema e la questione della dollarizzazione”, ha detto, secondo la stampa locale. Ovvero l’abbandono dell’Euro e una moneta nazionale legata al Dollaro. Idea che, tra parentesi, sarebbe egualmente sbagliata: la Grecia ha bisogno di una forte svalutazione e di mandare in default il debito. Spostarsi dall’Euro ad una sorta di Dollaro sarebbe solo un lasciare una schiavitù monetaria per un’altra.

“Un tale argomento, naturalmente, spaventa i tedeschi, perché davvero non si vuole sentire tali idee”.
L’inviato di Trump a Bruxelles ha già dichiarato che si aspetta che l’euro crollerà entro il 2018.


Lascia un commento