Il sindaco che dà le case popolari degli italiani agli immigrati



Apprendiamo da un giornale locale di Ancona, che il giorno 7 febbraio, dopo la stipula dei contratti di locazione, sono state consegnate le chiavi di 7 nuovi alloggi popolari nel comune di Castelleone di Suasa, alla presenza del Sindaco Carlo Manfredi. Del resto noto per regalare con orgoglio la nostra cittadinanza al primo abbronzato che incontra.

Gli alloggi hanno una superficie compresa tra mq. 45,70 e mq. 87.64, a seconda dei diversi tipi di nuclei familiari. L´edificio è composto da tre piani fuori terra oltre ad un piano interrato ad uso autorimessa e prevede tre alloggi a piano, ad esclusione dell´ultimo livello che ne prevede due.

Ogni alloggio è dotato di almeno una zona soggiorno all´aperto, tramite terrazzo o balcone, comunicante direttamente con la zona giorno, risultano inoltre accessibili gli spazi esterni e le parti comuni a persone con problemi motori.

L’apposita Commissione, istituita presso l’Ufficio Comune, aveva assegnato con graduatoria definitiva, pubblicata il 30 novembre scorso, il seguente elenco di assegnatari:

    • ARKAXHIU BAJRAM alloggio sito al secondo piano, interno 7;
    • ROSA CAMILA alloggio sito al piano terra, interno 1;
    • RADI KHALID alloggio sito al secondo piano, interno 8;
    • REBROUB JAWAD alloggio sito al piano terra, interno 3;
    • GASI KOSTANA alloggio sito al piano primo, interno 6;
    • ALINI RACHIDA alloggio al piano primo, interno 4;
    • SHPUZA MERITA alloggio sito al piano terra, interno 2.
    • CICOLI GIULIANA, essendo prima in graduatoria, ha scelto l’alloggio sito in Via delle Scuole n. 2, a cui sono state anche a Lei consegnate le chiavi.

Paghiamo le tasse, in tutta Italia, per costruire case agli invasori. Su 8 assegnatari, 7 sono stranieri: è intollerabile e vergognoso.



Lascia un commento