“Fottuta tr**a bianca!”: calciatore islamico aggredisce hostess



Granit Xhaka, centrocampista albanese pagato dall’Arsenal 40 milioni, che sta avendo un rendimento al di sotto delle aspettative, fa parlare di sé anche per vicende che non hanno nulla a che fare con il calcio.

L’islamico ha rivolto insulti razziali ad una hostess, rea di avergli impedito di prendere un volo per la Germania in seguito al suo ritardo: “Fottuta troia bianca!”, la frase che se detta da un non islamico ad una negra ne avrebbe causato la radiazione a vita.

A riguardo è arrivato anche il comunicato ufficiale delle forze dell’ordine inglesi: “La polizia è stata chiamata per la denuncia di discriminazione razziale nei confronti di un membro dello staff aeroportuale. Le accuse sono state formulate da un uomo di età compresa tra i 20 e i 30 anni, che non è stato arrestato. L’individuo ha aspettato in una stazione di polizia di Londra, dove è stato interrogato. Le indagini continuano”. Fottuto arricchito albanese, avrebbe potuto rispondere la ragazza.



Lascia un commento