Real Madrid: via croce per non turbare Islamici



Real Madrid, la corona borbonica perde definitivamente la croce cristiana, era già capitato nel 2014, per un breve periodo, per il marketing di un singolo sponsor di Abu Dhabi e ancora prima, nel 2012 , per la partenership con un resort negli Emirati: ora il simbolo religioso se ne va dalle maglie e da ogni prodotto ufficiale venduto negli Emirati, in Arabia Saudita, Qatar, Kuwait, Bahrein e Oman: «Si tratta di non turbare la sensibilità islamica».



Lascia un commento