MENINGITE ASSASSINA: MORTO GIOVANE A TORINO, UOMO TROVATO SVENUTO A MILANO



Un 25enne è morto all’ospedale Molinette di Torino per un sospetto caso di meningite. Il giovane, residente a Valperga, nel Torinese, lamentava febbre alta almeno da un giorno. Trasportato dall’elisoccorso, è arrivato in ospedale in condizioni drammatiche. Saranno gli esami a stabilire se a causare il decesso sia stata effettivamente la meningite. A scopo precauzionale è stata avviata la profilassi del caso ai familiari.

meningite-tunisia
MENINGITE DOVE PARTONO I BARCONI – CLICCA

Un uomo di 49 anni, G.L. di Busto Garolfo (VARESE), è stato ricoverato venerdì pomeriggio nel reparto Malattie Infettive dell’ospedale di Legnano (MILANO) per una forma di meningite batterica.

Le sue condizioni sono gravi, ma il quadro clinico è fortunatamente stabile e viene monitorato costantemente dai medici.

Il 49enne – che vive solo a Busto Garolfo – era due giorni che non rispondeva al cellulare e così il padre venerdì, intorno alle 16, è andato a casa sua a cercarlo. La porta era però chiusa ed è stato quindi necessario l’intervento dei Vigili del fuoco. Una volta in casa, i soccorritori hanno rinvenuto l’uomo riverso a terra e privo di sensi. Le sue condizioni sono apparse subito gravi. Immediata la volata all’ospedale di Legnano su un’ambulanza della Croce bianca. Aveva la febbre molto alta ed era in stato confusionale. I medici hanno subito sospettato un caso di meningite, poi appunto confermato dai primi accertamenti.



Lascia un commento