Svolta garantista M5S? Una bufala mediatica



“Il codice di comportamento di M5s (votato ieri dal 91% degli iscritti) rappresenta una svolta garantista? Falso. E’ un’altra bufala di giornali e tv”. Si legge sul blog di Grillo. M5s, prosegue “garantisce ai cittadini che chi tra i suoi eletti non rispetta i principi a cui ha aderito come portavoce viene messo fuori dalla porta. Non aspettiamo il terzo grado di giudizio”. “Già al primo grado – aggiunge – si prevede l’espulsione. Se nel Pd si applicasse lo stesso nostro Codice, non resterebbe quasi più nessuno”.



Lascia un commento