Primario: “IN TOSCANA EPIDEMIA MENINGITE, DURERA’ ANNI”



«Ci vorranno anni per debellare il cluster epidemico in Toscana». Il professor Francesco Menichetti, primario del reparto di malattie infettive dell’ospedale Cisanello di Pisa svela, con poche parole, il bluff del PD toscano.

I casi accertati di meningite di tipo C, negli ultimi due anni, sono 60, e 13 le morti registrate.

PRESENZA AFRICANI E MENINGITE IN TOSCANA...CLICCA
PRESENZA AFRICANI E MENINGITE IN TOSCANA…CLICCA

«Sono due anni che stiamo assistendo a una particolare concentrazione di casi di malattie provocate dal meningococco di gruppo C. Questa situazione toscana, pur apparentemente caratterizzata da numeri non stratosferici, è completamente diversa da quella delle altre regioni italiane, che hanno documentato solo sporadicamente casi di malattia da meningococco di gruppo C. È quindi evidente che c’è quello che noi chiamiamo un cluster epidemico, ovvero un focolaio con delle caratteristiche, però, che lo rendono particolarmente grave rispetto alle esperienze precedenti perché questo è un microbo molto più virulento degli altri: dà setticemie che sono molto più rischiose delle meningiti, perché di setticemia si muore nel 40% dei casi, di meningite nel 10%. La setticemia è la forma più grave e iperacuta, come quella del bimbo deceduto».

AFRICA SUB-SAHARIANA: DOVE MENINGITE E' ENDEMICA
AFRICA SUB-SAHARIANA: DOVE MENINGITE E’ ENDEMICA

Perché l’epidemia si è sviluppata proprio in Toscana?

«È una domanda da cento milioni di dollari. Una delle scuole di pensiero parla dell’introduzione del microbo così virulento arrivato su una nave da crociera, alcuni anni fa. Ci furono 4 casi tra gli uomini del personale di bordo, uno mortale. Cozza però contro l’obiezione che in realtà è passato troppo tempo da quell’episodio al 2015. Il problema non è tanto chi lo ha portato in Toscana, quanto che si sono create delle condizioni favorevoli che hanno creato il cluster epidemico, come è accaduto in precedenza in Inghilterra e Olanda».

DIFFUSIONE MENINGITE NEL MONDO
DIFFUSIONE MENINGITE NEL MONDO

Il terrore dei medici nel dire la parola ‘immigrazione’ è ovvio: i primari sono di nomina politica. E in Toscana il PD nomina tutti, dagli stupratori del Forteto ai capi di MPS. Con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti. La Meningite è uno di questi risultati.

La bufala della Meningite arrivata con la nave da crociera è di una idiozia che non merita nemmeno commenti. Tranne uno: se lo avesse scritto come ipotesi un ‘sito alternativo’ lo avrebbero chiuso.



Lascia un commento