Militante CasaPound blocca clandestino in fuga, per ANSA è “PESTAGGIO FASCISTA”



BOLZANO Un nigeriano irregolare, e già oggetto di un ordine di esplusione viene fermato da due agenti della Polizia municipale per un controllo documenti. L’irregolare si dà immediatamente alla fuga ma viene placcato da un consigliere di circoscrizione di Casapound. Qualche minuto dopo l’ANSA esce con una breve dal titolo “Mendicante picchiato in centro a Bolzano“, breve che viene subito ripresa da uno dei principali giornale locale che aggiunge “L’aggressore sarebbe un noto militante di un movimento di estrema destra bolzanino“.

Consigliere di CasaPound blocca un clandestino in fuga. Ma per l’Ansa è aggressione

L’Ansa è una fonte inesauribile di bufale. E questa volta lo certifica, anche, il Comune di Bolzano, giunta PD: LEGGI



Un pensiero su “Militante CasaPound blocca clandestino in fuga, per ANSA è “PESTAGGIO FASCISTA””

  1. Di bufale il sig.Coltellacci se ne intende parecchio.Intanto lo hanno promosso a censore internet da parte della presidenza della camera.Una buona occasione per non fare un cazzo e prendere soldi.

Lascia un commento