ESPORTIAMO LAUREATI ED IMPORTIAMO AFRICANI



Sono sempre di più i laureati italiani con più di 25 anni di età che lasciano il Paese (quasi 23 mila nel 2015, +13% sul 2014) ma l’emigrazione aumenta anche fra chi ha un titolo di studio medio-basso (52 mila, +9%).

Le cancellazioni dall’anagrafe per l’estero di cittadini italiani sono aumentate nel 2015 del 15%, rispetto all’anno precedente, passando da 89 mila a 102 mila unità.

Ma attenzione, una gran parte di questi “emigrati” sono, per fortuna, italiani di carta, ovvero immigrati che hanno ottenuto la cittadinanza italiana, sono oltre 23 mila: il 55% torna nel Paese di nascita, il 37% emigra in un Paese dell’Unione europea, il restante 8% si dirige verso un Paese terzo non Ue. Quindi i veri italiani che si sono spostati all’estero sono 79 mila.

I residenti in Italia secondo l'ultimo rapporto Istat illustrato dall'Infografica di Centimetri, Roma, 10 Giugno 2016. ANSA/ CENTIMETRI
I residenti in Italia secondo l’ultimo rapporto Istat illustrato dall’Infografica di Centimetri, Roma, 10 Giugno 2016. ANSA/ CENTIMETRI


Lascia un commento