VERONA: BARRICATE DAVANTI HOTEL CONTRO ARRIVO PROFUGHI



Condividi!

Oltre alla manifestazione che si è tenuta a Soave, anche a Castel d’Azzano i cittadini hanno fatto sentire la propria voce contro l’arrivo dei profughi nella serata del 15 novembre, dando inizio al presidio dell’Hotel Cristallo.

IMG-20161116-WA0005-2-3

La struttura infatti dovrebbe ospitare alcuni fancazzisti e per tal motivo era stata anche requisita dalla Prefettura. Un provvedimento poi rinviato anche in seguito alle proteste dei residenti, che alla trasmissione L’Arena su Rai Uno avevano chiaramente detto di non essere d’accordo con il loro arrivo.
Martedì sera c’erano circa 150 persone a sostenere questa posizione e il presidio davanti all’albergo proseguirà anche nella serata di mercoledì, e forse anche in quelle successive, come testimoniato da un volantino distribuito.



Lascia un commento