Immigrato infetto fugge da ospedale e va a rubare



MESTRE – Martedì scappa dal reparto di malattie infettive, dove si trova da tempo per curare – a spese nostre – la tubercolosi, e si mette a rubare all’Auchan con un camice e il braccialetto dell’ospedale. Un 24enne di nazionalità tunisina risultato con precedenti per altri furti nel suo passato, si era allontanato dall’ospedale dell’Angelo (si trovava da tempo nel reparto specializzato in malattie infettive) aveva iniziato a gironzolare per le corsie del punto vendita “Oviesse” guardandosi intorno con fare sospetto.

tubercolosi-boom

Da sottolineare che l’infetto è comunque libero di muoversi (e non avrebbe nemmeno obbligo di indossare un camice di quelli utilizzati dai degenti in ospedale). Non è sotttoposto ad alcuna misura restrittiva. Libero di infettarci tutti.

Una volta bloccato, è stato chiesto l’intervento della polizia. Sul posto si sono portate le volanti della questura. La merce è stata restituita. In serata è scattata la nuova denuncia, dopodiché gli agenti lo hanno riportato in ospedale.



Lascia un commento