La Buona Scuola di Renzi ha il pavimento di amianto



Costruita tra gli anni ’50 e ’60, la scuola media Domenico Ghidoni di Ospitaletto sarebbe “ripiena” di amianto. Non sul tetto, ma sulla pavimentazione.

Una problematica messa in luce dal gruppo di opposizione Civicamente, che sul tema ha pubblicato una nota, a seguito della lettura di una recente delibera. “La lettura del primo punto delle premesse ci ha fatto letteralmente sobbalzare – scrive CivicaMente –. Non solo la struttura (la scuola media) non è a norma per quanto riguarda il rischio sismico, ma al suo interno è presente amianto”.

Non ci sarebbero rischi a livello respiratorio: la pavimentazione, nonostante l’età, sarebbe ancora ben compatta e con presenza zero di fibre volatili.

Nel 2017, forse, prenderanno il via i lavori di riqualificazione della scuola, con un investimento di circa 2 milioni di euro (di cui il 10% per la rimozione e bonifica dell’amianto). Fino ad allora, attenti all’amianto. Che però è compatto.

“Crediamo che i nostri ragazzi, e le loro famiglie, abbiano l’assoluto diritto di conoscere la situazione – conclude CivicaMente nella nota – e chiediamo che l’amministrazione fornisca a tutti i soggetti coinvolti tutte le informazioni di cui dispone”.



Lascia un commento