MILANO: TUBERCOLOSI INFETTIVA IMPAZZA IN CENTRO – VIDEO



L’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, ai microfoni de ilComizio.it:

“Ho trovato una situazione preoccupante, un centro come quello di via Sammartini era attrezzato per ospitare in maniera dignitosa e adeguata 75 persone, ma il numero è cresciuto arrivando fino a 740. In un contesto del genere non ci sono le condizioni di sicurezza sanitaria necessarie; noi abbiamo un ambulatorio che verifica lo stato di salute delle persone che dormono all’interno della struttura e abbiamo riscontrato casi di scabbia e di tubercolosi. Quindi è evidente che si tratta di una situazione veramente esplosiva. La Regione Lombardia continua a mettere al centro la tutela sanitaria dei suoi concittadini e il rispetto della dignità delle persone che arrivano; quando mancano questi due aspetti non si può continuare a recepire in maniera indiscriminata e irrazionale immigrati sul territorio lombardo. Sull’ipotesi di sistemarli negli ospedali dismessi, siamo assolutamente contrari perché tali strutture non hanno i requisiti di agibilità; se aggiungiamo il fatto che molte di queste sono contigue a nosocomi funzionanti si creerebbe ua miscela che rischia di essere davvero esplosiva”.



Lascia un commento