FUORI CONTROLLO: RENZI RACCATTA IN LIBIA ALTRI 3.300 CLANDESTINI

ORMAI SIAMO OLTRE LA FOLLIA, SIAMO NELL’ALVEO DEL CRIMINE POLITICO: RENZI, ALFANO E I SENATORI COMPRATI AL MERCATO DELLE VACCHE PER FARE SOPRAVVIVERE IL GOVERNO NON ELETTO SONO UN MANIPOLO DI CRIMINALI POLITICI

Non si capisce dove vuole arriva il cagnolino di Obama, il non eletto Renzi, con questa opera quotidiana di traghettamento.

Anche oggi, in una serie di operazioni di colonizzazione coordinate dalla famigerata Guardia Costiera al largo delle coste libiche
sono stati raccattati oltre 3.300 clandestini e 7 cadaveri morti non si sa di cosa.

Gli interventi di sono stati 24.

Alle operazioni hanno partecipato navi della Guardia Costiera, unità inquadrate nel dispositivo UE Eunavformed, una nave della Marina militare irlandese, un mercantile e alcune unità di organizzazioni non governative, gli scafisti dei Medici Senza Frontiere e Moas.

Si preparano a requisire le vostre case. Hanno iniziato con gli hotel, il passo successivo non è così complicato.

La domanda che ci poniamo, visto quello che sta facendo questo governo abusivo è: come mai nessuno ha ancora ****** Matteo Renzi? Sarebbe un’azione a basso costo e ad alto risultato.



Lascia un commento