GIOCHI DI GUERRA: FOLLE OPERAZIONE AMERICANA CONTRO LA RUSSIA



L’amministrazione Obama sta considerando un’inedita e pericolosa operazione. Un cyber attacco contro la Russia come rappresaglia per la presunta interferenza russa nelle elezioni presidenziali americane. Lo hanno riferito funzionari dei servizi segreti degli Stati Uniti a NBC News. Deliranti.

war-games

Secondo i funzionari, alla CIA è stato chiesto di fornire opzioni per la Casa Bianca per un’operazione “clandestina” di ampia portata progettata per colpire e “mettere in imbarazzo” la leadership del Cremlino.

Le fonti non hanno specificato le misure esatte che la CIA starebbe considerando, ma ha detto che l’agenzia aveva già iniziato a selezionare gli obiettivi e a fare altri preparativi per un’operazione che avrebbe conseguenze devastanti: perché, ovviamente, una reazione russa sarebbe inevitabile.

La fuga di notizie, dall’interno della Cia, è chiaramente un tentativo di settori dell’intelligence – preoccupati dal delirio obamiano – di bloccare sul nascere questa delirante operazione che porterebbe ad una escalation dagli esiti difficilmente controllabili.

Il vicepresidente Joe Biden, noto gaffeur, ha detto in un’intervista con “Meet the Press” che “stiamo inviando un messaggio” a Putin e che “sarà al momento della nostra scelta, e nelle circostanze che avranno l’impatto maggiore.”

Quando è stato chiesto se il pubblico americano saprà che il messaggio è stato inviato, il vice presidente ha risposto: “La speranza è che non lo sappia”. Lo saprà alla reazione russa.

Questi scherzano col fuoco. E noi abbiamo 140 soldati in Lettonia.



Lascia un commento