SONDAGGIO RAI3: 65% ITALIANI CONTRO ARRIVO PROFUGHI



Dal Giornale:

Secondo un sondaggio Ixè, andato in onda oggi ad Agorà, la maggioranza degli italiani (il 52%) sarebbe contrario ad ospitare una quota di immigrati nel proprio comune di residenza, anche se a deciderlo fosse la prefettura. Negli ultimi due anni, per colpa della politica lassista del governo Renzi, in Italia sono sbarcati quasi 400mila immigrati. “Sono in prevalenza africani che non scappano da nessuna guerra e non hanno nessun requisito per diventare profughi – sbotta il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli – la maggior parte di loro sono rimasti qui, come clandestini che girano liberamente per le nostre strade, o come richiedenti asilo ospitati a nostre spese”. Ne sono arrivati già centinaia di migliaia e ne arriveranno ancora. “Verranno tutti qui e resteranno qui perché l’Unione Europea non ha nessuna intenzione di aiutarci e prendersene una parte”, conclude il leghista.

La Francia ha chiuso il valico di Mentone, la Svizzera li respinge alla frontiera, l’Austria ha blindato il Brennero, la Slovenia ha messo i soldati al confine. E l’Italia? Resta a guardare. “In questa stagione della vita vediamo rivalere ancora egoismi nazionali, ma l’Europa è nata per abbattere muri non per tirarli su – ha commentato Matteo Renzi – c’è una cultura dello spreco nel non voler vedere in faccia uomini e donne che rischiano di morire affogati nel Mediterraneo”. Ma i cittadini non ne possono davvero più. Secondo il sondaggio di Ixè, realizzato in esclusiva per RaiTre, il 65% degli italiani boccia il governo perché “sta gestendo male l’emergenza immigrati”.

I sondaggi di Agorà sono notoriamente ‘di parte’, per usare un eufemismo. Quindi il dato reale dei contrari, come del resto si comprende dalle reazioni ‘fisiche’, è ancora più elevato.



Lascia un commento