INTERO PAESE BLOCCA STRADA CONTRO ARRIVO ‘PROFUGHI’ IN HOTEL

Condividi!

Gli abitanti di Mandatoriccio (Cosenza) hanno bloccato la statale 106 per dire no all’arrivo di 42 giovani fancazzisti africani che saranno ospitati in un hotel del luogo.

“Noi – ha detto il sindaco Donnici – siamo per l’accoglienza ed il rispetto ma non accettiamo più scelte calate dall’alto senza alcun preavviso. Al Prefetto avevo chiesto 24 ore di tempo per deliberare in Consiglio comunale la decisione sull’accoglienza. Il Consiglio è previsto per il pomeriggio ma i migranti stanno già arrivando. Per quanto riguarda la struttura che dovrà accoglierli ho mille dubbi su chi la gestisce, visto che il proprietario non ha mai pagato i tributi comunali ed intasca la tassa di soggiorno che non ha mai versato al Comune. Così facendo si ghettizzano i migranti perché spinti da attività speculative”. Sul posto altri sindaci della zona e polizia e carabinieri per garantire l’ordine pubblico.

L’accoglienza dei finti profughi è una mafia senza fine. Il Governo è la Mafia. Il Governo va rovesciato. Il primo passo è votareo NO al referendum di Dicembre.




Lascia un commento