Hooligan russo ‘espulso’ beffa polizia francese: selfie allo stadio



Il supporter russo definito di ‘estrema destra’, Chpryguine, espulso sabato dopo gli scontri a Marsiglia tra inglesi e russi, seguiti dalla falsa notizia diffusa dai media dell’aggressione russa ai danni di un tifoso inglese, ha pubblicato sul suo profilo Twitter una foto che lo ritrae a Tolosa nello stadio dove la nazionale di Mosca sta perdendo contro quella gallese.

Chpryguine ha aggiunto che il suo ‘visto Schengen non è stato annullato. Sono alla partita (con il Galles) con un biglietto. Sono legalmente nell’Ue e non c’è nulla di anormale”.

Schengen è una cagata pazzesca. Uno Stato non può espellere nemmeno un tifoso violento, figuriamoci i terroristi islamici.

Il tifoso è stato poi ri-arrestato poco dopo la pubblicazione del messaggio di ‘autodenuncia’ su Twitter. Sarà nuovamente ‘espulso’.



Lascia un commento