Francia: da Fontaine all’Africa Nera



Euro 2016: la Francia “colorata” gioca da schifo. Si può ancora dire?

Concordiamo quasi su tutto. Tranne il fatto che la Francia di Zidane non era nemmeno lontanamente come quella attuale. Che è ‘nata’ nel 2002, ed è da allora che fa schifo.

La nazionale campione nel 1998 schierava:

Francia Francia
P 16 Fabien Barthez
D 15 Lilian Thuram
D 8 Marcel Desailly Ammonizione al 48’ 48’ Yellow card.svgRed card.svg 68′
D 18 Frank Lebœuf
D 3 Bixente Lizarazu
C 7 Didier Deschamps (C) Ammonizione al 39’ 39’
C 17 Emmanuel Petit
C 19 Christian Karembeu Yellow card.svg 56′ Uscita al 57’ 57’
C 10 Zinedine Zidane
A 6 Youri Djorkaeff Uscita al 75’ 75’
A 9 Stéphane Guivarc’h

Su 11 giocatori scesi in campo per la finale, solo 2 erano africani. Un altro, Karembeu, era melanesiano.

Zidane è uno degli ultimi abitanti originari del Nordafrica, quella che i Romani chiamavano ‘Africa bianca’.

Questo dimostra che una squadra, e la società nel suo complesso, possono reggere una piccola dose di ‘diversità’, ma oltre un certo limite si degradano.

 

 



Lascia un commento