*TERRORISTA ISLAMICO AIUTATO A SBARCARE DA MEDICI SENZA FRONTIERE*

Condividi!

Emergono particolari angoscianti, sul terzo kamikaze arrivato come profugo sull’isola di Leros per poi farsi esplodere allo Stade de France:

appel-a-temoins-ca_3507154b

Questo terrorista islamico, non solo è stato salvato insieme agli altri dalla guardia costiera greca, ma una volta sbarcato è stato rivestito dai volontari. Francesi di Medici Senza Frontiere.

Da tempo diciamo che chi aiuta i cosiddetti profughi a sbarcare è un collaborazionista.

Erano in 200 su quel barcone. Tre terroristi sicuri, altri probabili secondo la polizia francese. E ora sono in Europa.

E Almohammad, 25 anni, è stato ospitato in un campo gestito dall’organizzazione francese Medici Senza Frontiere.

Meno di 24 ore dopo esserci entrato, ne è uscito con vestiti nuovi di zecca forniti dai volontari di MSF. E con biglietti del traghetto per Atene.

E poi Parigi.

Lo scoop è di The Sun:

http://www.thesun.co.uk/sol/homepage/news/6756988/Paris-bomber-welcomed-to-Europe-by-French-volunteers.html




Lascia un commento