Medici Senza Frontiere scarica a Vibo 316 clandestini: Scabbia a bordo

Condividi!

Nel porto di Vibo Valentia è giunta la nave “Dignity I” dei famigerati Medici Senza Frontiere, che batte bandiera panamense.

La nave aveva a bordo 316 clandestini, di cui 277 uomini e 36 donne (cinque delle quali incinte, per portarsi avanti nell’opera di colonizzazione).

Dagli accertamenti sanitari sono stati riscontrati decine di casi di scabbia.

Le operazioni di controllo e accoglienza sono state coordinate dalla Prefettura di Vibo Valentia.




Un pensiero su “Medici Senza Frontiere scarica a Vibo 316 clandestini: Scabbia a bordo”

Lascia un commento