Renzi affitta intero Resort di lusso per profughi: lago privato, aria condizionata e cavalli

Condividi!

MONTERONI D’ARBIA – Queste sono “Le Valline Resort”, nove camere e sette appartamenti, nelle colline senesi, a poca distanza da Monsindoli, vista su Siena e piscina.

resort

hotel_valline

E’ qui che Renzi ha deciso di inviare decine di clandestini a passare l’estate.

E convengono tanto, gli africani, che i gestori del Resort, di proprietà del gruppo Anghel Hotels, ha preferito i sedicenti profughi ai clienti, decidendo di trasferire questi ultimi in un altro resort.

A gestire il business sarà Migrantes, associazione della Curia di Siena, guidata da Don Doriano Carraro, parroco di Castellina Scalo.

Se sei disoccupato, se non arrivi a fine mese, se non sai quale futuro dare ai tuoi figli, allora non esitare: scrivi al Sindaco di Monteroni d’Arbia, Gabriele Berni. Chissà se a te ci penserà!”, questo il commento su Facebook di Francesco Giusti, Segretario leghista senese, che con Fabio Tommasi, della Lega Nord di Monteroni, ha visitato il luogo.

Dal sito della struttura:

Ubicato nelle Crete Senesi, il Le Valline Country Resort, resort a Siena, occupa un edificio rurale ristrutturato con piscina esterna immersa nel verde. La struttura offre camere e monolocali in stile rustico, tutti dotati della connessione Wi-Fi gratuita.

Caratterizzati da soffitti con travi in legno a vista, pareti di mattoni e pavimenti in cotto, gli alloggi del Le Valline, resort a Siena, sono provvisti dell’aria condizionata e di un balcone con una vista sulla campagna. Ogni giorno vi attende una colazione a buffet a base di cappuccino, tè e formaggi e dolci toscani.

Potrete trascorrere il tempo libero passeggiando nei possedimenti di questo resort a Siena, ammirando il lago privato o partecipando alle passeggiate a cavallo organizzate per gli atleti agonisti dal maneggio situato a 1 km dalla proprietà. Provvista di un parcheggio gratuito, la struttura dista 70 minuti di auto da Montepulciano e Grosseto.




Lascia un commento