Torino: clandestini in rivolta nel Cie

Condividi!

Materassi incendiati e il lancio di bottiglie contro gli agenti in servizio. E’ accaduto al Centro di identificazione ed espulsione (Cie) di Torino dove i clandestini hanno protestato contro l’allontanamento dall’Italia di un cittadino romeno, poi avvenuto regolarmente.

Un ospite ha simulato la propria impiccagione costruendo un cappio con degli abiti. Non ci sono stati feriti, ma la struttura è stata devastata.




Lascia un commento