“Profughi ora sono soddisfatti, messi in mini appartamenti nuovi di zecca” – VIDEO

Condividi!

Due giorni fa, la notizia dei sedicenti profughi che si sono rifiutati di entrare in hotel, perché non consono alle loro esigenze:

Oggi, apprendiamo nuovi particolari da un’intervista rilasciata dal responsabile della loro accoglienza. Godetevi il video, e munitevi di anti-acido:

PROFUGHILeggi anche la notizia: http://voxnews.info/2015/05/08/profughi-bloccano-stazione-quellhotel-non-ha-nemmeno-la-tv-e-il-wi-fi/

Posted by Voxnews on Domenica 10 maggio 2015

Quindi apprendiamo che ci sono lussuosi e moderni centri con tv in ogni camera singola, palestre e campi sportivi per praticare qualsiasi tipo di sport. Che in questi centri vivono per diversi anni i sedicenti profughi. Che Al Fano e il suo governo di depravati hanno deciso di ‘spostarli mano mano verso nord’, come si fa con una invasione programmata. Che i coloni pretendono dai contribuenti di non ‘scendere di categoria’ al cambio di alloggio, e che il governo con i suoi osceni questori e prefetti li accontenta sistemandoli in nuovi e lussuosi mini-appartamenti. Tutto a spese nostre.

Questa invece la spudorata intervista di Walter Delfino, il vicequestore e capo del commissariato di Piombino che venerdì ha ‘risolto’ il caso:

“Ma non ho fatto niente di particolare, ho solo dialogato, capito e dato alcune risposte. Così la tensione è calata, queste persone vanno in un certo senso comprese”.

“Qualche mese fa – racconta Delfino – ho lavorato a lungo in Sicilia, in uno dei centri di raccolta dei migranti più grandi. L’esperienza maturata mi ha aiutato. Conosco le esigenze di queste persone che fuggono dalla guerra e so cosa puoi concedere e su cosa devi restare rigido. Ma alla fine il dialogo è l’arma migliore”.

Abbiamo prefetti e questori che dovrebbe andare a zappare la terra. Dialogando con i carciofi.




Un pensiero su ““Profughi ora sono soddisfatti, messi in mini appartamenti nuovi di zecca” – VIDEO”

Lascia un commento