Ucciso uno dei decapitatori di ISIS



Il miliziano di ISIS e studente di medicina con cittadinanza britannica, Nasser Muthana, tra gli sgozzatori presenti nel video in cui sono stati decapitati 16 soldati siriani e un operatore umanitario americano, è morto durante la battaglia nella regione di Kalamoon, in Siria.

Nel novembre del 2014, venne ripreso accanto a Mohammed Emwazi – conosciuto come jihadi John – durante una delle più sanguinose esecuzioni di massa fatte dal gruppo islamico.



Lascia un commento