Salerno: sbarcano 652 Africani con la Scabbia



A Salerno, la nave della cosiddetta Marina Militare, ormai un’organizzazione pubblica di scafisti, la “Bettica”, ha scaricato 652 africani, provenienti da Ghana, Togo, Nigeria e Gambia: altri noti paesi in guerra.

“La nave Bettica – ha detto tutto tronfio il comandante Vincenzo Pascale – è intervenuta, salvandoli. Ci trovavamo nel mar libico, 60 miglia a Nord della Libia, in acque internazionali”. Bravo, complimenti. Fatti pagare lo stipendio da loro, fenomeno.

Appena hanno visto la costa salernitana, un ragazzo si è alzato e con uno striscione del Liverpool ha iniziato a salutare. Con uno striscione del Liverpool. Sono poveri migranti.

Tra gli immigrati non sono stati segnalati libici e siriani: 90 di essi andranno in Lombardia, 50 nelle Marche e 30 a Roma. Rimarranno in Campania 102 a Napoli, 53 a Caserta, 75 a Benevento, 75 ad Avellino, 149 a Salerno: sono tutti affetti da scabbia.


Lascia un commento