“CACCIATI DI CASA PER FARE POSTO AGLI IMMIGRATI” – VIDEO



Durante la trasmissione Quinta Colonna, cittadini italiani residenti a Pomezia hanno denunciato di essere stati sfrattati e di trovarsi senza casa per fare posto agli zingari. Nella stessa zona, infatti, ai rom del campo nomadi viene concesso di restare abusivamente all’interno.

Ad un certo punto, l’immigrato in studio ha dato del “malato” al cittadino pometino in collegamento per il modo utilizzato per esprimersi.

Il dibattito è terminato col ridicolo pensiero xenofilo di un ospite: è una giusta informazione lasciare che i cittadini gravati dal grave problema dell’assenza di una casa se la prendano con i rom o questo genera solamente un odio collettivo verso gli stranieri?

Per loro, giusta informazione è nascondere le notizie.


Lascia un commento