I porticati di Salerno invasi dai Rom



SALERNO – Anche una zingara romena incinta nei bivacchi in strada assieme a quattro connazionali sotto i porticati di via Volontari della Libertà da loro occupata. E’ l’Italia di Renzi.

Il gruppo è stato sgomberato – per ora – dai vigili, e i quattro sono stati ‘deferiti all’autorità giudiziaria’ – come i calciatori – per invasione di terreni, uno di essi anche per inottemperanza al foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel territorio cittadino per un anno. Tutti sono stati anche verbalizzati per inottemperanza all’ordinanza sindacale che vieta il bivacco su tutto il territorio cittadino. Saranno ‘terrorizzati’ per queste terribili punizioni.

Già nel corso del fine settimana era stata effettuata un’altra operazione di sgombero sull’arenile antistante l’ex Ostello della Gioventù, dove sono state identificate 5 persone di nazionalità rumena, tutte deferite all’autorità giudiziaria per inottemperanza al foglio di via obbligatorio.

Il foglio di via obbligatori è una kyengata pazzesca. Sia perché nessuno lo rispetta, sia perché ‘espellere’ un immigrato da un Comune significa che andrà a delinquere nel Comune vicino.


Lascia un commento