profughitel

Mantova: arriva la multinazionale svizzera dell’accoglienza

OSTIGLIA – Anche in provincia di Mantova la Prefettura è a caccia di hotel per ospitare a spese nostre clandestini africani. E ci sono speculatori camuffati da imprenditori che non vedono l’ora di parassitare gli italiani.

A Ostiglia, piccolo paese di nemmeno 7.000 abitanti, è il caso dell’hotel California Srl, che ha ‘offerto’ i propri locali per l’accoglienza dei profughi.

In particolare si tratta di camere ed appartamenti: 23 locali in totale, due dei quali due sistemati con uso cucina.

Il contratto è stato siglato alcuni giorni fa da una ‘cooperativa’ svizzera che si sta occupando del business dell’accoglienza. L’associazione, che gestisce anche altri centri in una provincia vicina, ha carattere internazionale, disponendo sin dal 1994 una casa d’accoglienza a Ginevra: siamo alle multinazionali dell’accoglienza.

I futuri ospiti saranno eccitati all’idea del wi-fi libero e delle specialità barbecue.


Lascia un commento