Grecia: è fuga dalla banche, depositi ai minimi storici – GRAFICO



I nuovi dati rilasciati ieri, mercoledì, mostrano che i depositi bancari greci sono scesi al loro minimo di 10 anni: i risparmiatori greci continuano a togliere i loro soldi dal sistema finanziario del loro Paese.

I depositi bancari sono diminuiti di ulteriori 2,5 miliardi in marzo, più di 26 miliardi dal dicembre 2014.
Parzialmente compensati da sempre maggiori quantità di finanziamento bancario di emergenza (ELA) dalla Banca centrale europea.

La BCE è stata costretta a colmare il divario, ancora una volta, ieri, alzando il suo limite ELA di ulteriori 1,4 miliardi. Quasi 77, i miliardi pompati nelle banche greche dalla BCE: cioè da noi.


Lascia un commento