Ue vuole obbligare Stati ad accogliere ‘profughi’



Il cosiddetto Europarlamento, in realtà un’accozzaglia di ineletti dal popolo, ha approvato a Strasburgo una risoluzione che chiede di stabilire quote obbligatorie da assegnare ai singoli Stati membri per distribuire i richiedenti asilo. Che sarebbero poi clandestini.

Chiede anche che i singoli Paesi facciano uso delle opzioni esistenti per concedere visti umanitari e considerino l’utilizzo della direttiva 2001 sulla Protezione Temporanea.

Invasione programmata. La Ue è un’organizzazione di distruzione di massa.


Lascia un commento