Buonanno: “Africani incapaci di gestirsi”



Gianluca Buonanno parla di immigrazione. E ovviamente ‘sconvolge’ i benpensanti dell’Europarlamento.

“Quando in Italia c’era il Rinascimento – ha detto l’esponente della Lega – gli africani raccoglievano noci di cocco, siamo arrivati al 2015 ed ancora lo fanno”.

“Sono come bambini incapaci di gestirsi. Teniamoli a casa loro ed aiutiamoli laggiù… Gli ipocriti e i cattivi sono coloro che, a fini di lucro, li invogliano a venire da noi e li fanno poi morire nel cimitero del Mediterraneo”.

Non fa una piega. Basti guardare Baltimora.



Lascia un commento