Effetto Renzi: record, disoccupati oltre il 26 per cento



L’Italia è record in Europa per il numero di lavoratori potenziali che non cercano un’occupazione. Sono infatti il 13,6% gli italiani disponibili a lavorare che però sono inattivi, e di questi ben il 60% sono donne. E’ quanto emerge dai dati Eurostat per il 2014.

Sono disoccupati che non risultano più come tali perché lo sono da troppo tempo e non sono iscritti nelle liste. Effetto Renzi.

Quindi, la disoccupazione reale in Italia è il 26,3 per cento.



Lascia un commento