Centri sociali assaltano a bastonate gazebo ‘contro il degrado’



I cittadini del comitato di quartiere di via Artom sono stati aggrediti da alcuni membri dei centri sociali mentre stavano distribuendo volantini al mercato di via Onorato Vigliani sulla manifestazione contro il degrado e l’illegalità che terranno il 9 maggio.

Tiziana Bertinetti, coordinatrice del comitato, è stata aggredita da un ‘ragazzo’ – probabilmente uno dei clienti dello spaccio locale che non vuole la fine del degrado – al grido ‘fascista di merda te ne devi andare’.

Fortunatamente erano presenti alcuni ragazzi che hanno bloccato il delinquente. Che però ha iniziato ad insultarla e minacciarla. Poco dopo sono tornati in una quindicina con bastoni e bottiglie di vetro hanno distrutto il gazebo ed hanno picchiato la donna al grido: “sappiamo dove vivi te la faremo pagare cara e salata”.

I membri del comitato erano stati recentemente minacciati su Facebook solo perché anche Forza Nuova aveva appoggiato le loro manifestazioni contro lo spaccio e il degrado:

Visto che siete così apolitici non vi da fastidio che i fascisti di forza nuova pubblichino sulla loro pagina il vostro…

Posted by Marco Bovino on Lunedì 13 aprile 2015

I responsabili dell’assalto sono questi qui, camuffati dietro un inesistente ‘comitato di quartiere’, in realtà un centro sociale.



Lascia un commento